fbpx

Home / Blog / Alimentazione / Frittata Senza Uova di Ceci con Asparagi e Cipollotti

Frittata Senza Uova di Ceci con Asparagi e Cipollotti

20 Maggio 2019

di Emanuela Caorsi

frittata vegana di ceci senza uova

Porzioni

2 porzioni

Strumenti

  • Forno

Preparazione

45 Minuti

Chi lo ha detto che la frittata si può fare solo con le uova? Forse le frittate comuni, ma non la frittata magica! Vegan e senza glutine, fatta con farina di ceci anziché con le uova. Una bontà incredibile e facilissima da fare!

Ecco cosa vi serve per preparare la base della frittata magica:

  • farina di ceci
  • acqua
  • olio extravergine di oliva
  • curcuma in polvere (facoltativa)
  • sale integrale
  • pepe nero (facoltativo)

Di base l’unico ingrediente indispensabile che dovete acquistare è la farina di ceci (che tra l’altro può essere sostituita con la farina di lenticchie rosse!).

Io l’ho fatta con asparagi, cipollotti e maggiorana, ma nulla vi vieta di farla con le verdure che preferite di più! In estate è buonissima con gli zucchini e in inverno a me piace un sacco con porri e cavolo verza o cavolo cappuccio.

Come mangiarla?

  • Esattamente allo stesso modo in cui mangeresti una frittata!
  • Ottima da portare in ufficio insieme a dell’insalata o delle verdure
  • Perfetta come antipasto / aperitivo
  • Un’idea per un pic-nic sul prato o un pranzo all’aperto

 

 

Ingredienti

Per il ripieno:

  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 mazzo di cipollotti
  • maggiorana (1 cucchiaio di foglie tritate)
  • scorza di un limone
  • 1 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale integrale q.b.

Per la pastella:

  • 200 gr di farina di ceci
  • 300 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • due bei pizzichi di sale integrale
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (facoltativa)

Procedimento

  1. Prepara la pastella mescolando con una frusta gli ingredienti. Puoi scegliere se usarla subito o farla riposare in frigorifero per alcune ore – farla riposare la rende più digeribile.
  2. Prepara il ripieno: rompi gli asparagi con le mani – così facendo il gambo si romperà dividendo la parte tenera da quella coriacea. Lavali e asciugali. Taglia il gambo della parte tenera a fettine di un cm di lunghezza e lascia la punta intera.
  3. Lava i cipollotti. Dividi la parte verde dal bulbo chiaro. Per questa ricetta puoi usare solo la parte verde (che spesso viene buttata, ma che è la più saporita!). Taglia a fette di circa un cm di lunghezza la parte verde dei cipollotti.
  4. In una padella antiaderente aggiungi l’olio, gli asparagi e i cipollotti. Sala e fai cuocere a fuoco vivo girando di tanto in tanto per 5 minuti. Aggiungi la maggiorana e la scorza di limone e fai cuocere ancora un minuto.
  5. Preriscalda il forno a 180 gradi e rivesti una teglia con carta da forno.
  6. Versa le verdure nella ciotola con la pastella e incorporale bene.
  7. Versa il composto nella teglia (il comporto deve risultare dello spessore di circa 1 cm) e inforna per 30 minuti.
  8. Fai raffreddare prima di tagliarla.

 

Note

  • Puoi sostituire la farina di ceci con quella di lenticchie rosse.
  • Puoi usare le verdure che più ti piacciono.