Home / Blog / Ricette / Senza lattosio / Veg-Burger: Il Burger Vegetale

Veg-Burger: Il Burger Vegetale

19 Marzo 2018

di Emanuela Caorsi

veg-burger di fagioli neri e quinoa

Porzioni

4 porzioni

Strumenti

  • Padella Antiaderente

Preparazione

25 Minuti

Ingredienti

  • 1 lattina di fagioli neri
  • 1/2 lattina di quinoa bianca cotta (usa la lattina come unità di misura)
  • 100 gr di spinaci
  • 2 funghi portobello
  • 2 spicchi di aglio
  • salsa tamari q.b.
  • semi di girasole tritati q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Procedimento

1. In una padella metti un pochino di olio evo, lo spicchio d’aglio in camicia e gli spinaci. Fai cuocere per pochi minuti fino a quando saranno appassiti. Tieni da parte. falli intiepidire e tritali con una mezzaluna o con il coltello.
2. Nella stessa padella aggiungi un pochino di olio, aggiungi i funghi tagliati a fettine e cuoci per 3 minuti girandoli di tanto in tanto. Quando saranno morbidi, aggiungi due cucchiai di salsa tamari. Fai evaporare, falli intiepidire e tritali con una mezzaluna o con il coltello.
3. Metti tutti gli ingredienti fatta eccezione per i semi e inizia ad amalgamare con le mani. Aggiungi piano piano i semi tritati fino a quando non otterrai un impasto più denso con il quale formare dei burger.
4. Scalda una padella antiaderente, aggiungi un pochino di olio evo e i burger. cuocili 3 minuti per lato. Puoi anche cuocerli in forno a 180 gradi per 15-20 minuti.

Servi con il mio Superfood dressing, cipolle caramellate e avocado.

Curiosità

Ho provato più volte a preparare veggie-burgers, ma il risultato che ottenevo non mi soddisfaceva mai. Facevo sempre lo stesso errore: farli nel robot da cucina! E frulla qui frulla li, venivano delle creme dense fatte a polpetta che non avevano proprio nulla a che vedere con un burger. Poi, un giorno, la rivelazione. Guardando un video su youtube ho visto che per renderli più burger e meno polpette bastava lasciar perdere il frullatore e “sporcarsi le mani” nel vero senso della parola! Solo questo piccolo accorgimento porterà il vostro veg-burger al “next level”.

Questo primo accorgimento è importantissimo in termini di consistenza, ma ovviamente anche il sapore è super importante! In questi veg-burger sono due le cose che fanno la differenza: i funghi e la salsa tamari! I funghi cotti in padella con uno spicchio di aglio in camicia e poi sfumati con la salsa tamari stanno da dieci in questo veg-burger fatto con fagioli neri, quinoa e spinaci. Come legante utilizzo i semi di girasole tritati perché trovo abbiano un sapore più neutro ma nulla vi vieta di usare delle mandorle che però sono più dolciastre – tenetelo presente! Anche la farina di ceci potrebbe andare bene se volete una versione senza semi o frutta a guscio, ma perderete leggermente l’effetto “sbricioloso” che si ha quando li mangiate che ricorda un po’ i veri burger.

Nel caso in cui non lo aveste ancora fatto vi chiedo il favore immenso di votarmi per i Corriere Blog Awards. Sono tra le 3 finaliste nella categoria Healthy! Eccovi il link diretto (bastano 30 secondi!): http://www.corriere.it/reportages/cucina/cibo-a-regola-d-arte/cucina-blog-award/votazione/

VEGGIE BURGER (ENGLISH VERSION)

Ingredienti

  • 1 can black beans
  • 1/2 can cooked quinoa (use the can to mesure it)
  • 100 gr of baby spinach
  • 2 portobello mushrooms sliced
  • 2 garlic cloves
  • 2 tbs tamari sauce
  • 1/4 to 1/2 cup sunflower seeds turn into a fine flour
  • EVVO
  • salt
  • freshly ground black pepper

Procedimento

  1. In a pan add a little EVVO, a clove of garlic crushed and spinach. Let them cook over medium heat stirring occasionally until tender – 2 to 3 minutes. Let them cool down then place them in a food processor or cut them roughly using a knife. Set aside.
  2. In the same pan add one tbs EVVO, the other garlic clove crushed and mushrooms. Let them cook over medium heat for 5 minutes stirring occasionally. When the water they naturally release will be evaporated add the tamari sauce. Let cook for other 2 minutes over high heat or until the samari sauce has caramelised. Let them cool down then place them in a food processor or cut them roughly using a knife. Set aside
  3. Place all the ingredients except for the sunflowers seeds in a bowl and mash them with your hands. Slowly add the sunflower seeds flour until the mixture gets a consistency that can be rolled into balls then pressed into patties. You should get 8 or 9 veggie burger.
  4. Warm up a grill pan, add a little oil using a paper towel then add the veggie burgers. Let them cook over high heat for 2 minutes than turn the heat down and cook for further 4 minutes then turn them upside-down and cook for further 4 minutes. You can also cook them in the oven on 180°C for 15 minutes.